Torna alla home Menu

Musica nei luoghi sacri

Il blog delle bande

Centro EsterMaria Ss. del Buon RimedioS. Caterina a FormielloS. Lucia a MareS. Maria del PopoloS. Maria della MisericordiaS. Michele Arcangelo

Grande festa delle bande musicali in Villa Comunale

10 giugno 2016

Un colpo d’occhio straordinario quello offerto da “Canta, suona e cammina” per l’evento conclusivo della seconda edizione del progetto. Nella Villa Comunale di Napoli si è realizzata, lo scorso 28 maggio, una festa indimenticabile tra colori e musiche gioiose.

I ragazzi dei 7 territori si sono esibiti alla presenza di numerose famiglie e delle istituzioni. Hanno preso parte all’evento anche i soggetti promotori del progetto, la Regione Campania e la Curia Arcivescovile di Napoli, insieme alla Scabec e alla Fondazione Fare Chiesa e Città che si occupano del coordinamento delle attività.

Un ringraziamento va allo staff di VisiOnAir, che ha raccolto tante interviste tra i partecipanti, e all’Orchestra Sinfonica dei Quartieri Spagnoli, ospite dell’evento.

Tutti gli scatti sono raccolti nell’apposito album fotografico dell’evento, disponibile sulla pagina Facebook “Canta, suona e cammina”.

_MG_2766
_MG_2816

_MG_2844

_MG_2915

_MG_2970

_MG_2998

_MG_3012

_MG_3034

_MG_3060

_MG_3076

_MG_3083

Leggi tutto
Centro EsterMaria Ss. del Buon RimedioS. Caterina a FormielloS. Lucia a MareS. Maria del PopoloS. Maria della MisericordiaS. Michele Arcangelo

Le prove delle bande musicali al Teatro dei Piccoli

9 giugno 2016

Ecco alcuni degli scatti più belli delle prove dei musicisti di “Canta, suona e cammina”.

I ragazzi dei 7 territori in cui opera il progetto si sono ritrovati insieme lo scorso 26 maggio per preparare al meglio l’evento conclusivo di questa edizione, diretti dal Maestro Eugenio Ottieri… aspettando la festa in Villa Comunale!

_36A5780 _36A5763 _36A5843 _36A5826 _36A5911 _36A6033 _36A6012 _36A5998 _36A5960 _36A5956 _36A5887 _36A5868 _36A5837 _36A5857 _36A5849 _36A5847 _36A5922

Leggi tutto

Appuntamento in Villa Comunale con i colori e la musica delle bande di Canta Suona e Cammina

27 maggio 2016

Interverrà il Cardinale Sepe

Sabato 28 maggio ore 10 – Villa Comunale di Napoli 

sabato 28 maggio

 

Sabato 28 maggio a partire dalle ore 10 festa della musica nella villa comunale di Napoli con i 300 ragazzi delle bande di “Canta, suona e cammina” il progetto della Regione Campania e della Curia Arcivescovile di Napoli, a cura di Scabec e della Fondazione Fare Chiesa e Citta.

Il progetto, che proseguirà anche nel 2017, mette al centro la musica utilizzandola come strumento di crescita sociale e di promozione culturale. Accanto al percorso formativo dei ragazzi sono organizzati concerti e visite guidate nelle chiese monumentali della Campania.

 

Un villaggio di note e colori prenderà vita sabato mattina nell’area prossima alla Casina Pompeiana e alla Stazione Dohrn della Villa Comunale con i trecento ragazzi delle 7 bande di “Canta, suona e cammina” che si esibiranno singolarmente ed insieme, sotto la direzione del M°  Eugenio Ottieri, per festeggiare la chiusura del secondo anno di formazione alla presenza del Cardinale Crescenzio Sepe, del direttore generale per le politiche sociali, le politiche culturali, le pari opportunità e il tempo libero della Regione Campania dott.ssa Rosanna Romano, del presidente di Scabec Patrizia Boldoni e di Padre Adolfo Russo di Fare Chiesa e Città. Ospite della performance l’Orchestra Sinfonica dei Quartieri Spagnoli, gruppo giovanile che tra gli altri ha adottato il sistema pedagogico Abreu.

 

Grazie alla collaborazione delle parrocchie e delle associazioni coinvolte, il progetto è riuscito ad appassionare finora più di 300 ragazzi tra gli 8 e i 15 anni provenienti dalle parrocchie di Santa Caterina a Formiello a Porta Capuana, Santa Maria della Misericordia di Capodimonte, Maria Santissima del Buon Rimedio di Scampia, Parrocchia di Santa Lucia a Mare, il Centro Ester di Barra, Parrocchia San Michele Arcangelo di Afragola, zona Salicelle, Parrocchia Santa Maria del Popolo, che raccoglie gli abitanti di Torre del Greco ed Ercolano.

Ed è proprio nelle zone più difficili che, secondo la recente ricerca avviata da Scabec insieme al Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università degli studi Federico II,  si registra il coinvolgimento più forte e la partecipazione più attiva alle attività formative.

Presenti alla mattinata di musica anche le telecamere di Visionair, associazione culturale che si occupa di alfabetizzazione del linguaggio televisivo nelle scuole e che coinvolge giovani appassionati di telecomunicazioni ed informazione. I ragazzi di Visionair documenteranno il concerto e intervisteranno i piccoli protagonisti dell’evento.

 

Leggi tutto
S. Maria della Misericordia

Alle prove della Banda di Capodimonte

25 maggio 2016

“Ho scelto il flauto traverso perchè rispecchia la mia personalità…nella dolcezza”

I bambini della Banda di Capodimonte scendono un po’ alla volta, alcuni di loro provengono dalle prove per la Prima Comunione, altri dalle lezioni di strumento.

IMG_0775

Si salutano tra sorrisi e abbracci, ma poi tirano subito fuori gli spartiti perchè il tanto atteso concerto di fine anno è alle porte e, per dirlo con le parole della giovane sassofonista della banda, “più la data si avvicina, più mi tremano le gambe”.

IMG_0770

IMG_0771

Il 28 Maggio, difatti, i ragazzi della banda di Capodimonte suoneranno assieme alle altre sei bande del progetto ‘Canta, suona e cammina’ alla Villa Comunale di Napoli e, nonostante i veterani del progetto abbiano già suonato non solo davanti ad un pubblico ma addirittura davanti al Papa, l’emozione si fa comunque sentire.

“Suonare davanti ad un pubblico è bello perchè vedi le persone che applaudono per te. E questo concerto di fine anno è il più bello di tutti, perchè marciamo insieme alle altre bande.”

IMG_0777

IMG_0778

Il concerto del 28 Maggio sarà un evento emozionante anche perchè è una delle ultime occasioni per suonare insieme prima della pausa estiva. Per un gruppo così affiatato, l’estate ha infatti un retrogusto malinconico e la nostalgia si fa già sentire mentre, tenendosi per mano, le giovani musiciste mi confessano che in questi giorni si chiedono sempre più spesso come faranno a sopportare di non poter suonare assieme per i prossimi mesi.

IMG_0776

Tra un abbraccio e una risata, i maestri riescono a farli mettere in fila per tre per esercitarsi nella marcia. Questa volta, difatti, non li aspetta un semplice concerto, ma i ragazzi dovranno anche sfilare, e quindi sapersi coordinare non solo nell’esecuzione dei brani musicali ma anche nell’andatura. Per questo, con tanta dedizione, i maestri li stanno preparando su ogni minimo dettaglio.

IMG_0769

IMG_0772

Quando tengo la mano così significa che dovete guardarmi, stabilire il contatto visivo” spiega il maestro “sabato non sarò sempre io a guidarvi, dovrete essere pronti a seguire anche la direzione dei maestri delle altre bande”. Su queste parole, la banda si rimette in marcia. Un primo giro della stanza per coordinarsi nell’andatura, poi i giovani musicisti attaccano a suonare la Marcia di Topolino, che è il loro brano preferito perchè “da spazio a tutti gli strumenti, si sentono tutti”.

IMG_0773

I ragazzi della Banda di Capodimonte vi invitano al loro concerto di fine anno che si terra il 4 Giugno nella Parrocchia di Santa Maria della Misericordia al termine della funzione delle 18.30

Leggi tutto